Come localizzare un indirizzo ip

IP vuol dire Internet Protocol e consiste nel indirizzo che ogni computer ottiene per avere accesso ad internet. Si tratta d’una serie di 11 numeri che presentano combinazioni diverse a seconda della zona. Essendo a conoscenza del indirizzo IP d’un PC è possibile ricavare con buona approssimazione la zona da cui è connesso

1 – Localizzare un IP può essere utile ad un Web master per farsi un’idea dell’utenza che frequenta il suo sito.        Per far ciò deve raccogliere informazioni sugli indirizzi IP che hanno avuto accesso al suo spazio web, Google Analitics può essere utile in tal senso. Ma la curiosità di sapere da dove comunica un interlocutore può venire a chiunque, magari chattando su msn. Un sito molto comodo per rivelare il proprio IP è disponibile a questo link: http://www.ilmioip.it/.

2 – Ottenuto l’IP (e questo vale per chiunque disponga dell’indirizzo IP di qualcuno che vuole localizzare e non solo per web master) si può comodamente localizzarlo usando siti web specializzati. Tra questi risulta particolarmente comodo GEO IP TOOL, disponibile a questo link: http://www.geoiptool.com/

3  – L’utente deve solo fare un copia incolla dell’indirizzo IP ed otterrà la posizione del server da cui l’interlocutore si sta connettendo (impostazione decisa dal provider che eroga il servizio). Incollato l’indirizzo, basta premere “visita info”. La persona a cui appartiene l’IP, dunque, potrebbe non essere esattamente nella città di cui s’otterrà indicazione, ma certamente in quella regione. E’ doveroso ricordare che Proxy come TOR permettono la navigazione in totale anonimato rendendo impossibile la localizzazione.