Aprire le porte del router in modo semplice con Simple Port Forwarding

La maggiore difficoltà riscontrata dagli utenti quando si deve installare emule e utorrent, è la configurazione di questi programmi, più nello specifico nell’aprire correttamente le porte di comunicazione scambio dati TCP e UDP.

Questo perché ci sono differenti modelli di router in circolazione e la configurazione è differente per ogni modello, quindi non esiste una procedura unica per impostare e settare tali porte.

Di conseguenza gli utenti poco pratici abbandonano l’idea di settare emule e/o utorrent quindi di adoperarli, oppure si accontentano a malincuore di utilizzare questi programmi con ID basso che è causa di lentezza dei download e limita vari privilegi riservati solamente a chi ha l’ID alto.

Per fortuna esiste un ottimo programma gratis dal nome Simple Port Forwarding che si occupa di configurare il router e di aprire le porte TCP e UDP in modo del tutto automatico senza che l’utente debba perdersi nei vari settaggi, quindi adatto anche a quelle persone meno esperte che in questo modo potranno impostare emule e utorrent correttamente senza difficoltà, e scaricare con ID alto e con tutti i privilegi che spettano a un router correttamente configurato.

N.B. Simple Port Forwarding lo avevamo già visto tempo fa in questo articolo, ma adesso è stato aggiornato alla nuova versione nettamente migliorata e più funzionale, e che comprende un maggior numero di router configurabili, compresi gli ultimissimi modelli appena usciti in commercio.

Facile da usare, per prima cosa occorre avviare emule, cliccare Opzioni e in Connessione digitare nella porta TCP il numero 4662 e nella porta UDP il numero 4672 quindi confermare cliccando Applica e OK (come sotto in figura):

Image

Fatto questo, avviare Simple Port Forwarding che si presenterà con questa interfaccia grafica (sotto in figura):

Image

1. Cliccare il pulsante evidenziato dal riquadro fucsia e dalla lista delle lingue disponibili selezionare Italian \ Italiano per settare la grafica del programma nella nostra lingua.

2. Cliccare il pulsante evidenziato dal riquadro verde e dalla lista individuare e selezionare il modello del proprio routerche si deve configurare.

3. Cliccare il pulsante + evidenziato dal riquadro rosso.

Verrà visualizzata questa finestra nella quale si dovranno indicare le porte TCP e UDP, le stesse appena inserite precedentemente su emule (sotto in figura):

Image

Cliccare il pulsante evidenziato dal riquadro fucsia e dall’elenco selezionare Emule (o altro programma P2P). Sempre dalla stessa finestra, seguire i seguenti passaggi per indicare la porta TCP (come sotto in figura):

Image

1. Cliccare il pulsante Aggiungi personale evidenziato dal riquadro verde.

2. Nell’area evidenziata dal riquadro rosso, in:

Nome – Digitare il nome che vogliamo dare alla porta, ad esempio emule TCP

Tipo – Cliccare il pulsante e dal menu indicare la porta TCP (non TCP\UDP)

Porta finale – Digitare 4662 (stesso valore inserito su emule per la medesima porta)

Porta finale – Digitare nuovamente 4662

3. Confermare cliccando il pulsante Aggiungi (evidenziato dal riquadro fucsia).

Sempre dalla stessa finestra, adesso dobbiamo indicare la porta UDP (ovvero ripetiamo gli stessi passaggi della porta TCP cambiando solo i valori)

Quindi nell’area evidenziata dal riquadro rosso, in:

Nome – Digitare il nome che vogliamo dare alla porta ad esempio emule UDP

Tipo – Cliccare il pulsante e dal menu indicare la porta UDP (non TCP\UDP)

Porta finale – Digitare 4672 (stesso valore inserito su emule per la medesima porta)

Porta finale – Digitare nuovamente 4672

Confermare cliccando il pulsante Aggiungi (evidenziato dal riquadro fucsia).

Finito. Chiudere questa finestra per tornare alla schermata iniziale di Simple Port Forwarding (sotto in figura):

Image

Come si può vedere, nell’area evidenziata dal riquadro fucsia, sono state aggiunte le due porte TCP e UDP appena indicate al passaggio precedente.

Non resta che avviare la configurazione automatica; quindi cliccare il pulsante Aggiorna router (evidenziato dalriquadro rosso). Subito dopo e in automatico avrà inizio la procedura automatica di configurazione del proprio router, durante la quale verranno aperte e settate correttamente e in modo ottimale le porte TCP e UDP.

Al termine (a seconda del router la procedura può richiedere qualche minuto in più), il router sarà perfettamente configurato per emule dal quale ora si potrà scaricare con ID alto e con tutti i privilegi che ne comporta.

Ottimo programma gratis per aprire le porte TCP e UDP del router configurandolo in automatico per scaricare veloce da emule e utorrent.

Compatibile con Windows: 2000, 2003, XP, Vista e 7

Dimensione: 5.3 MB

Download: Scarica gratis Simple Port Forwarding – Download diretto

 

SE INVECE VOLETE APRIRE LE PORTE TCP/UDP MANUALMENTE CONTINUATE A LEGGERE SOTTO:

Emule e uTorrent al momento dell’installazione ci suggeriscono delle porte da utilizzare ma volendo potremmo anche cambiarle.

Per vedere quali porte utilizza Emule
Apriamo Emule ed andiamo nelle
 Opzioni, clicchiamo su Connessioni e vediamo che sotto le voci Porta TCP standard del client e Porta UDP standard del client ci sono due numeriquelle sono le porte che dobbiamo aprire.

Per vedere quali porte utilizza uTorrent
Apriamo uTorrent e andiamo in Opzioni>>Impostazioni>>Connessioni accanto alla voce Porta utilizzata per le connessioni in entrata c’è il numero della porta che dobbiamo aprire.

Ora apriamo il prompt dei comandi:  Start>>Programmi>>Accessori>>prompt dei comandi , digitiamo ipconfig e diamo Invio.

Come risultato otterremo una schermata con le seguenti informazioni

Indirizzo IP: 192.168.x.x
Subnet mask: 255.255.255.0
Gateway predefinito: 192.168.x.x

Ricordiamoci l’indirizzo IP e il Gateway predefinito

Per aprire le porte bisogna andare nel pannello delle impostazioni del router, per farlo digitatiamo nella barra degli indirizzi del nostro browser(Internet Explorer, Firefox, Safari ecc..) l’ indirizzo del  Gateway predefinito che solitamente è http://192.168.1.1 e inseriamo i dati di accesso( se non li sapete nel libretto del router ci sono quelli di default).

Il pannello delle impostazioni cambia a seconda del router che utilizzate, inserirò quelli più comuni:

Alice Gate 2 Wi-Fi(vale anche per il PLUS)

Una volta nel pannello clicchiamo su Configura e poi su Aggiungi

In questa schermata clicchiamo su Protocollo e scegliamo TCP.

Nel caso di Emule inseriamo il numero della porta corrispondente alla voce Porta TCP standard del client, nel caso di uTorrent inseriamo l’unico che avevamo trovato.

Inseriamo il numero della porta sia in porta locale che in porta pubblica e clicchiamo su Conferma.

Per Emule è necessario fare un’altra volta questo procedimento ma questa volta scegliendo come Protocollo UDP ed inserendo il numero della porta corrispondente alla voce Porta UDP standard del client.

Adesso che si tratti dell’ uno o dell’ altro le nostre porte sono aperte e siamo pronti per scaricare.

Netgear DG834G( funziona per molti altri Netgear)

Una volta nel pannello andiamo in Servizi e clicchiamo su Aggiungi servizio personalizzato.

Il nome che diamo al servizio è ininfluente ma dovremmo tenerne nota per i passi successivi. Alla voce Tipo selezioniamo TCP.

Nel caso di Emule inseriamo il numero della porta corrispondente alla voce Porta TCP standard del client, nel caso di uTorrent inseriamo l’unico che avevamo trovato.

Inseriamo il numero della porta sia in porta iniziale che in porta finale e clicchiamo su Applica.

Per Emule è necessario fare un’altra volta questo procedimento ma questa volta inseriamo un nome diverso e scegliamo come Protocol UDP e come porta quella corrispondente alla voce Porta UDP standard del client.

Creati questi servizi andiamo su Regole del Firewall e poi su Servizi in ingressoe clicchiamo su Aggiungi.

Compiliamo il form nel seguente modo:

Servizio: selezioniamo il nome del servizio scelto in precedenza
Azione: Consenti sempre
Invia a server della LAN:  indirizzo IP del computer dove utilizziamo Emule o uTorrent
e clicchiamo su
 Applica

Per Emule rifacciamo un’altra volta questo procedimento però scegliendo come servizio il secondo che abbiamo creato.

D-link DSL-G6247(funziona anche per altri modelli di D-link)

Una volta nel pannello andiamo su Advanced e poi su Virtual Server,selezioniamo User e clicchiamo su Add.

Il nome che diamo al servizio è ininfluente ma dobbiamo tenerne nota per i passi successivi. Alla voce Protocol selezioniamo TCP.

Nel caso di Emule inseriamo il numero della porta corrispondente alla voce Porta TCP standard del client, nel caso di uTorrent inseriamo l’unico che avevamo trovato.

Inseriamo il numero della porta sia in Port start che in Port end e clicchiamo suApply.

Per Emule è necessario fare un’altra volta questo procedimento ma questa volta inseriamo un nome diverso e scegliamo come Protocol UDP e come porta quella corrispondente alla voce Porta UDP standard del client.

A queto punto vedremo le due regole “nome1” e “nome2”.

Clicchiamo su “nome1″ e poi add ma attenzione! Non sull’add nella parte inferiore della pagina, ma quello che sta al centro tra Available Rules e Applied Rules.  Notiamo la regole di nome1 nel riquadro di Applied Rules.

Facciamo lo stesso procedimento con nome2