Software P2P: i migliori programmi per il download

https://i1.wp.com/techweaver11.altervista.org/wp-content/uploads/2011/07/p2p.gif

I LINK DI DOWNLOAD LI TROVATE NELLA SEZIONE “PROGRAMMI DOWNLOAD”

In rete esistono diversi software che permettono il peer2peer. Il concetto molto semplice è quello di condividere i propri files con tutti coloro che si connettono con uno specifico software a determinati server. Concettualmente è tutto legale ma è chiaro che dipende da ciò che condividiamo.

L’utilizzo di un software al posto di un altro dipende anche dal Provider (Fastweb, Alice, Libero ecc.), con il quale ci connettiamo ad Internet e dal tipo di file che si vuole scaricare.

Se si accede ad internet tramite Fastweb il  miglior sosftware P2P è senza obra di dubbio eMule-AdunanzA che è una versione modificata di eMule pensata per gli utenti Fastweb. È ottimizzata per sfruttare al meglio le caratteristiche della rete del provider italiano.

eMule – è il p2p più famoso al mondo. A volte crea problemi. Si trova di tutto ma la minor parte sono file “FAKE” cioè fasulli e che non hanno il contenuto che dovrebbero avere. Intanto è apprezzato (quasi). Io l’ho provato; alcuni file scaricati vanno veloci, altri no (dipende anche dalle fonti che ci sono per quel file). Buono con Alice

uTorrent – Potente programma p2p per scaricare file pesanti, adatto per quei provider non particolarmente veloci (Tiscali, Libero ecc.).

Limewire – Ottimo programma p2p sopratutto per il download di mp3 (file musicali)

cioè canzoni (mediamente ogni brano ci impiega meno di un minuto).

Azureus Vuze – Buon client p2p che sfrutta i file .torrent, purtroppo non è sempre veloce.

Ares – può vantare una semplicità di utilizzo che lo rende adatto a ogni genere di utenza. Rispetto, in particolare, a eMule, puoi dimenticare complicate configurazioni, apertura di porte, test di connessione, verifica dei server, id alto/basso e cosi via. Con Ares, infatti, non hai bisogno di configurare nulla, attivi il programma e sei subito in grado di cercare dati da scaricare.

BearShare – Bearshare è il software giusto per essere iniziati al mondo del file sharing. È semplice da usare e ti soddisfa subito con una buona velocità di download. Ma appena diventerai più esperto non ti resterà che abbandonarlo per eMule o LimeWire.

StealthNet – StealthNet è un programma di condivisione P2P, da utilizzare se si hanno particolari esigenze di anonimità. Non è nemmeno vicino ad offrire la stessa quantità di materiale che offrono altri network P2P come eMule o BitTorrent, ma utilizza una serie di tecnologie che rendono lo scambio dei dati quasi del tutto anonimo.

aMule – Se stai cercando un client P2P eDonkey, aMule è una soluzione open source molto valida, compatibile al cento per cento con una delle reti di file sharing più diffuse.

iMule – Sei preoccupato per la sicurezza dei file che condividi con altri utenti via P2P? Prova iMule. È un client molto simile al noto eMule, ma che usa una rete sicura ed una tecnologia completamente diversa.

DreaMule – DreaMule è un client per connettersi alle reti P2P eDonkeye Kademlia. Le stesse usate dai noti eMule e aMule. Con il primo, DreaMule ha più di una somiglianza. Si tratta infatti di una versione modificata, con alcune migliorie particolari easyMule – easyMule è una versione estremamente ridotta di eMule. Perfetto per chi ha scarse conoscenze su come configurare il famoso programma peer to peer.

eMule Plus – eMule Plus è la versione per i veri smanettoni di eMule. Riunisce le peculiarità della release originale aggiungendo un numero impressionante di opzioni. Gratis e in italiano, ma non supporta la rete Kad e lo sviluppo è più lento rispetto alla versione standard.

DC++ – DC++ è un client peer-to-peer per connettersi alla rete di scambio di file Direct Connect. Non è amichevole come programmi di file sharing più moderni, ma per connettersi a questo network, è la scelta migliore. Non è semplicissimo da utilizzare.

eMule ScarAngel – eMule ScarAngel è una versione modificata del client ufficiale eMule. Punta ad una maggiore velocità e stabilità, soprattutto quando ci sono molti download attivi contemporaneamente.

Shareaza – Se hai bisogno di un programma che ti inizi alle meraviglie del file sharing, abbastanza semplice da usare per iniziare subito e abbastanza potente da non lasciarti frustrato, la risposta ha un nome magico, quasi da mille e una notte. Si chiama Shareaza e all’occorrenza svolge le veci di un facile ed efficiente download manager.

Lphant – Lphant è un client P2P che supporta non solo la rete eDonkey e quella Kademlia, ma anche il protocollo BitTorrent, offrendoti le più ampie possibilità di trovare il file che cerchi e di scaricarlo rapidamente. Gratuito, facile da configurare, in italiano. Da provare subito.