[GUIDA]Fruity Loops (FL Studio)

Tra i vari sequencer che puoi utilizzare per creare musica, un’ottima scelta per cominciare a produrre è FL Studio. Questa pagina vuole essere la tua guida base ad FL studio, dove trovare tutte le informazioni utili, sia di base che avanzate, sul funzionamento di questo sequencer. Cos’è FL Studio Fl Studio (o Fruity Loops) è un programma di produzione musicale al pc. Una delle sue caratteristiche migliori è quella di essere venduto assieme a tanti plugin (per creare o modificare suoni) che permettono di cominciare a produrre musica appena installato il sequencer sul pc. Permette di suonare sample (WAV), di caricare plugin VSTi e DXi e strumenti MIDI. Creato il tuo progetto, lo potrai salvare subito in formato mp3 wave o ogg. Se non l’hai mai provato, esiste una versione demo gratuita di fl studio che vi permette di provare il sequencer e tutti i vsti in esso contenuti a tempo indefinito, l’unica limitazione consiste nel fatto che dopo aver salvato il progetto lo potrete riaprire solo tramite la versione di Fl Studio a pagamento. Per cominciare Su you tube è possibile trovare numerosi video esplicativi riguardanti il nostro sequencer. Una volta installato il nostro programma apriamolo: dovreste avere una schermata più o meno come questa  
per configuare le principali impostazioni del programma premete F10 oppure cliccate sulla penultima icona in alto a destra (quella a sinistra del “?”), vi apparirà una schermata come questa  
Nella sezione Input / output è presente una selezione a tendina con la lista di tutti i driver audio installati nel pc. Se ne hai più di uno scegli quello che preferisci, è RACCOMANDATO segliere un driver ASIO. Una volta concluse le modifiche alle impostazioni passiamo al primo approccio con il programma.  

ToolBar  Questo pannello contiene le principali opzioni che il programma ci offre, quali il play/stop/pausa del beat, la selezione del BPM (tempo) e altre opzioni che in questa guida ritengo inutili da spiegare in quanto richiedono conoscenze del programma più avanzate. 

 

  1. Menu generale del pannello, include il comando cerca.
  2. Tasto torna su, ti permette di tornare al primo file dell’elenco
  3. Browser refresh, permette di caricare le nuove cartelle ed i nuovi file inseriti dopo l’apertura del programma
  4. Permette di impostare le cartelle che si apriranno nel browser insieme all’apertura di FL
  5. Chiude la finestra (puoi anche premendo F8)
  6. Barra per ridimensionare il pannello (se clicki con il tasto destro su di essa il pannello ritornerà alle dimensioni standard
  7. Barra scorrimento

Questo pannello offre un veloce accesso ai nostri samples, backup di progetti .flp, file midi e qualsiasi altra cartella che vogliamo inserirgli. Di norma questa finestra si trova sulla sinistra del programma, ovviamente si può nascondere e spostare, inoltre tramite il pulsante F8 possiamo chiuderlo/aprirlo. 

Channel window e step seq.

 La finestra dei canali è una delle parti più importanti di FL Studio, essa contiene i VST (strumenti), i dati delle melodie sotto forma di battiti (step) e le note del piano roll. Gli strumenti vengono caricati nei canali (ad ogni canale corrisponde uno strumento). L’audio di ogni canale viene automaticamente spedito nel Mixer nel quale è possibile editare gli effetti ed il mix audio. Cliccando su ogni canale inoltre è possibile accedere alle impostazioni del nostro VST. Mixer 
Advertisements